luglio 2018

vodafone

Telemarketing, Garante Privacy multa Vodafone per 800 mila euro

Dal Garante Privacy arriva una sanzione di 800 mila euro a Vodafone per telemarketing aggressivo. Sms e chiamate promozionali sono state inviate anche a chi non aveva dato il proprio consenso, o aveva chiesto di non ricevere più offerte commerciali. Tutto questo contattando milioni di persone in meno di due anni e usando banche dati di particolare rilevanza.Il Garante Privacy ha dunque ordinato a Vodafone il pagamento di una sanzione amministrativa di 800 mila euro per aver svolto attività di marketing in violazione della normativa antecedente al Regolamento europeo.

Continua a leggere»
Assicurazione sanitaria

Forum Ania-Consumatori: pubblicata la guida “L’assicurazione salute”

Arriva il quinto volume della collana “L’Assicurazione in chiaro”, realizzata dal Forum ANIA-Consumatori con l’obiettivo di promuovere l’informazione e la cultura assicurativa tra i cittadini. La nuova pubblicazione si intitola “L’assicurazione salute” ed è dedicata alle polizze che permettono di tutelare dalle spese derivate da possibili eventi sanitari, quali un esame diagnostico, un ricovero in ospedale, un intervento operatorio, una malattia seria e l’invalidità, alleggerendo l’impegno economico richiesto. Si tratta infatti di criticità che spesso richiedono una soluzione immediata e in alcuni casi obbligano le famiglie a ricorrere alla sanità privata, con il rischio di comprometterne la stabilità finanziaria. Basti pensare che nel 2016 oltre 35 milioni di italiani hanno affrontato spese sanitarie di tasca propria e 7,8 milioni hanno dovuto utilizzare tutti i loro risparmi per farne fronte (Fonte: Istat).

Continua a leggere»
bimbo in auto

Bimbi in auto, al via campagna per sicurezza e tutela dei più piccoli

Sicurezza dei bambini al primo posto con la campagna di sensibilizzazione “Bimbi in auto”. Usare il seggiolino, usare le cinture di sicurezza, rispettare le norme sulla sicurezza stradale e sul corretto trasporto dei bambini in automobile perché ci sono ancora troppi incidenti e troppe famiglie non assicurano in modo corretto i più piccoli nei viaggi in auto: questo l’obiettivo dell’iniziativa, presentata questa mattina al Ministero della Salute, che l’ha realizzata insieme al Ministero dei Trasporti, alla Polizia di Stato e alle associazioni dei pediatri (Sip, Simeup, Sipps, Acp).

Continua a leggere»
Google

Commissione Ue, maxi multa per Google: 4,3 mld per abuso posizione dominante

Conto salato per Google che dovrà pagare 4,3 miliardi di euro di multa alla Commissione europea per aver abusato della posizione dominante del suo sistema operativo Android. L’estate sembra quindi non essere una buona stagione per il colosso informatico che già lo scorso anno si era trovato a dover saldare un’ammenda di 2,4 miliardi di euro per aver favorito il suo servizio di comparazione di prezzi Google Shopping a scapito degli altri competitor.

Continua a leggere»
gran guizza

Il Ministero della Salute ritira un lotto di acqua minerale San Benedetto

Il Ministero della Salute ha predisposto il richiamo di un lotto di acqua minerale San Benedetto da 0,5 L, prodotta dalla Gran Guizza S.p.a, nello stabilimento in via Statale 17 Popoli (PE), per possibile presenza di contaminanti.

Il codice di identificazione dello stabilimento è 033PE1045.

Il lotto interessato dal richiamo è il numero 23LKB8137E con scadenza 16.11.2019.

 

Pecorino Toscano

Il Ministero della Salute richiama lotto di Pecorino Toscano venduto da Eurospin

Ancora un richiamo da parte del Ministero della Salute per la presenza di Listeria monocytogenes negli alimenti.

Questa volta, a farne le spese, è un lotto di Pecorino Toscano DOP stagionato, a marchio Pascoli Italiani, venduto da Eurospin.

Il lotto interessato dal ritiro è il numero TS 22180130, con scadenza 01/10/2018 ed è stato prodotto da Rocca Toscana Formaggi S.r.l. nello stabilimento di Via Puccini, 79 – 52100 Arezzo (AR).

A coloro che hanno acquistato il suddetto prodotto, si comunica di non consumarlo ma riportarlo immediatamente al punto vendita di acquisto per il rimborso o la sostituzione.

Il richiamo non è collegato all’allarme diffuso in Europa che ha interessato diversi lotti di verdure e minestroni surgelati.

 

eni-gas-luce-640x342

Antitrust multa Eni Gas e Luce per maxi conguagli

L’Antitrust ha multato la società Eni Gas e Luce a seguito di numerose segnalazioni da parte degli utenti per fatturazioni errate dei consumi con importi esagerati e riguardanti periodi di consumo superiori anche ai 5 anni previsti per legge.

Oltre a segnalare il periodo di fatturazioni errato, gli utenti hanno lamentato anche la lentezza delle fatturazioni di rettifica, la non immediatezza nell’annullamento dei anni richiesti ma prescritti e l’omessa acquisizione delle letture o delle autoletture.

La sanzione comminata ad Eni Gas e Luce ammonta a 1,8 milione di euro.  

fiorucci_quantobasta_per_2_persone_prosciutto_cotto_90_g_7017390_23272_1189624_110

Rischio listeria, richiamato lotto di Prosciutto Cotto “Quanto Basta” Fiorucci

Richiamato un lotto di Prosciutto Cotto Quanto Basta della Cerare Fiorucci per rischio microbiologico: possibile presenza di Listeria. Il richiamo è stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute e riguarda nel dettaglio il Prosciutto Cotto Quanto basta per due persone 90 g della Fiorucci, lotto di produzione 8278001840 con data di scadenza 05/08/2018.

Continua a leggere»