maggio 2017

Non sprecare Campobasso 9 giugno

Sicuro di non sprecare? Controlla ciò che mangi! – Convegno 9 giugno a Campobasso – Ore 9:30.

Lo spreco alimentare è uno dei temi di maggiore attualità, nel mentre milioni di esseri umani soffrono altri, molti di meno, riescono a ‘sprecare’ più di quanto sarebbe sufficiente per contribuire a risolvere i problemi dei primi.

Nel mentre sull’argomento si sta pronunciando la Comunità Europea, la Federconsumatori riflette ed organizza un convegno dal significativo tema: “Sicuro di non sprecare? Controlla ciò che mangi!”  che si terrà a Campobasso il prossimo 9 giugno.

Di seguito l’articolo tratto da Help consumatori del 17 maggio scorso.

Continua a leggere»
Energia elettrica

Energia elettrica, Antitrust contro Enel, A2A e Acea

In vista della fine del mercato tutelato dell’energia, le aziende si stanno “portando avanti” col lavoro e stanno cercando di acquisire clienti spostando al libero mercato i clienti serviti in maggior tutela. E per farlo, approfitterebbero della loro posizione di mercato, sfruttando le informazioni dei clienti già in loro possesso e vantando loro affidabilità e risparmi che altri operatori non potrebbero garantire. Questo il motivo per cui l’Antitrust ha aperto tre istruttorie nei confronti di Enel, A2A e Acea contestando loro condotte anticoncorrenziali nel mercato della vendita di energia elettrica.

Continua a leggere»
whatsapplogo

Antitrust: Multa WhatsApp per 3mln €. Dati condivisi con Facebook

L’Antitrust multa WhatsApp per 3 milioni di euro. I suoi utenti sono stati indotti a credere che se non avessero condiviso i loro dati con Facebook, proprietaria dell’app, non avrebbero potuto usufruire dell’applicazione. Allo stesso tempo, l’Autorità ha rilevato la vessatorietà di numerose clausole contenute nel contratto che WhatsApp Messenger sottopone ai consumatori. L’Autorità garante della concorrenza ha così chiuso le due istruttorie avviate a ottobre dello scorso anno per presunte violazioni del Codice del Consumo.

Continua a leggere»
volo-cancellato

Volo cancellato, Corte Ue: compagnia indennizzi passeggeri non informati in tempo

La compagnia aerea deve indennizzare per volo cancellato i passeggeri che non sono stati informati tempestivamente. E questo vale non solo se il contratto è stipulato direttamente fra passeggero e vettore, ma anche se viene fatto attraverso un’agenzia di viaggi online e dunque se i biglietti vengono comprati online. La pronuncia viene dalla Corte di Giustizia dell’Unione europea, per la quale il vettore aereo è tenuto a indennizzare il passeggero se non può dimostrare di averlo informato della cancellazione del volo più di due settimane prima dell’orario di partenza.

Continua a leggere»
ABI 2

Pagamento addebiti periodici, Antitrust censura il comportamento di Abi e undici banche

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha concluso l’istruttoria avviata nei confronti di ABI e di undici istituti di credito, tra cui i principali operatori di mercato, accertando l’attuazione di un’intesa unica e complessa volta a concertare le strategie commerciali in relazione al nuovo modello di remunerazione del servizio SEDA. Si tratta dell’accordo che, insieme al SEPA, ha sostituto il precedente sistema di addebito diretto delle bollette di pagamento, detto RID. Il sistema consente ai consumatori di pagare gli addebiti periodici (per esempio delle bollette delle utenze domestiche) direttamente con un prelievo dal proprio conto corrente bancario. Attualmente il sistema comprende il pagamento vero e proprio (SEPA DD) e un servizio informativo rivolto e pagato dai fatturatori (il SEDA).

Continua a leggere»
Prestito sociale - articolo - 1

Prestito sociale, Federconsumatori in piazza: “Non ci sono risparmiatori di serie B”

Dopo le 4 banche e dopo il fondo immobiliare di poste, stavolta a mandare in fumo i risparmi dei cittadini è la forte crisi che ha investito il mondo delle cooperative.

La crisi economica, infatti, unita alla cattiva gestione delle cooperative da parte di alcuni amministratori e gruppi dirigenti e ad un sistema di vigilanza del tutto inadeguato, ha determinato perdite per decine di milioni di euro, oltre a numerosi posti di lavoro. Solo in Emilia Romagna sono andati persi 100 milioni di euro.

Continua a leggere»
Teramo 2

ASSEMBLEA CONGRESSUALE FEDERCONSUMATORI TERAMO MERCOLEDI’ 17

Assemblea congressuale straordinaria della Federconsumatori Teramo; dopo il prematuro decesso del Presidente regionale Ernino D’AGOSTINO, di Teramo, che oltre all’incarico regionale assolveva anche a quello di coordinatore provinciale, la Federconsumatori Abruzzo ha proceduto ad un processo di assestamento e di riorganizzazione chiamando a se nuove forze e nuove energie.

Attualmente la Federconsumatori in Provincia di Teramo, oltre alla sede provinciale in viale Crispi, 201 a Teramo, è presente in altri sei Comuni: Nereto, Martinsicuro, Giulianova, Roseto, Montorio e Silvi. Giorni di presenza ed orari possono essere consultati sul sito web dell’Associazione: http://www.federconsumatoriabruzzo.it/sportelli/.

Continua a leggere»
Pendolari 3

Treni e tariffe sovraregionali: nuovo algoritmo, risparmi fino a 30 euro al mese

Sulle tratte ferroviarie sovraregionali verrà applicato un algoritmo proporzionale per il calcolo delle tariffe: i pendolari potranno arrivare a risparmiare anche 30 euro al mese. Da dicembre le tariffe delle tratte che interessano due o più regioni verranno dunque calcolate in base al nuovo algoritmo. E verrà aperto un tavolo con Trenitalia per negoziare le modalità di rimborso di quanto finora i viaggiatori hanno pagato in più. Le associazioni dei Consumatori –Federconsumatori, Adiconsum e Assoutenti- hanno incontrato i rappresentanti della Conferenza delle Regioni ed è stato fatto un passo avanti per l’applicazione di tariffe ferroviarie sovraregionali corrette. Le Regioni, fanno sapere i Consumatori, hanno accolto la proposta di applicare l’algoritmo proporzionale per determinare le tariffe degli abbonamenti sovraregionali.

Continua a leggere»