Terremoto: bufale sulle vendite dei prodotti tipici delle zone colpite dal sisma.

Molteplici iniziative sono state messe in campo per sostenere i cittadini e contribuire alla ricostruzione dei paesi colpiti dal sisma, tra cui anche la promozione e l’acquisto dei prodotti tipici delle zone terremotate.

Purtroppo i truffatori sono senza scrupoli ed è proprio in questi momenti mettono in atto in peggiori raggiri, pubblicando ulteriori annunci fasulli per cercare di spillare soldi a chi invece vorrebbe solo fare del bene.

Al fine di promuovere le iniziative autorizzate, il Comando regionale della Guardia di Finanza Umbria informa tutti i cittadini che l’unico sito in cui esiste un elenco controllato e certificato delle aziende che vendono prodotti provenienti dalle aree colpite dal sisma è quello di “Valnerina online” dove vengono appunto messi in vendita prodotti tipici di Norcia, Cascia, Preci e Amatrice.

Sul sito è possibile trovare i nomi delle aziende produttrici, il sito internet e i contatti telefonici, in modo da poter verificare ulteriormente la veridicità.

Al momento non tutte le offerte presenti sui social sono state controllate dal Comando regionale della Guardia di Finanza Umbra, quindi c’è comunque la possibilità di andare incontro ad una ‘bufala’. Si consiglia pertanto di fare attenzione e di seguire le regole base per gli acquisti online: confrontare il prezzo proposto con quello dei medesimi prodotti, contattare l’azienda e chiedere ulteriori informazioni nel caso in cui la descrizione sia particolarmente sintetica, cercare il nome del venditore/inserzionista su Google per vedere se esiste realmente e per il pagamento utilizzare gli strumenti tracciabili.